Vuoi il massimo dal tuo e-commerce?

Gestiamo E-Commerce

Prenota ora la consulenza gratuita di 30 minuti

Analizziamo il tuo e-commerce e riceverai un report con le criticità da risolvere. Indicaci l’obiettivo da raggiungere e ti indicheremo la strategia migliore da mettere in atto.

1. Il tuo e-commerce sotto

Analisi

Andiamo ad analizzare innanzi tutto il tuo e-commerce per capire quali sono innanzi tutto i problemi più evidenti

2. Ideiamo e realizziamo la

Strategia

Dopo la consulenza gratuita che faremo insieme  elaboreremo la miglior strategia possibile 

3. Analisi e miglioramento

Risultati

Con cadenza regolare analizziamo i risultati per progettare e migliorare le azioni future

Stai ottenendo risultati dal tuo e-commerce?

Hai realizzato un fantastico e-commerce, complimenti, ma stai avendo pochi clienti o in ogni caso meno di quanti te ne aspettavi e di questo non sei per nulla contento.

Non riesci a capire cosa c’è che non vada, dopo tutto la tua agenzia di riferimento ha sicuramente fatto un ottimo lavoro giusto?
Ma se è così come mai il tuo e-commerce non macina clienti come se non ci fosse un domani?

Stai iniziando a pensare che ti abbiano preso in giro e che hai speso inutilmente i tuoi preziosi soldi.

Purtroppo il progetto non si sta ripagando in alcun modo e stai pensando che dopo tutto questo e-commerce non funziona davvero o che non sia per te.

Hai investito davvero molto nel progetto e non vuoi che vada male per nulla al mondo.

Se uno qualsiasi dei pensieri elencati sopra ti ha almeno sfiorato allora sei arrivato nel posto giusto.

Perché il mio e-commerce non funziona?

Lo sapevi che nonostante il continuo incremento degli acquisti online, favoriti anche da questo particolare momento storico, in Italia chiudono ben 3 e-commerce su 5 entro il secondo anno di vita?

Ma perché questi negozi online chiudono miseramente i battenti rispetto ad altri che invece riescono ad avere successo?

Stai pensando che sicuramente la colpa è di amazon o degli altri giganti del web vero?

Eppure non passa giorno che un ragazzino apre il suo piccolo store su shopify o con woocommerce ed inizia pian piano a tirar su qualche soldo trasformandosi nel tempo in un negozio online vero e proprio con tutti i crismi.

Sono dei geni? No, semplicemente hanno fatto i compiti a casa, ovvero:

  1. conoscono il loro pubblico di riferimento
  2. sanno usare la calcolatrice per fare dei semplici calcoli
  3. hanno strategia in quello che fanno

Perché 3 e-commerce su 5 falliscono

Il motivo per cui 3 e-commerce su 5 falliscono entro i due anni dall’apertura è presto detto: nella stragrande maggioranza dei casi è colpa delle web agency.

Si lo sappiamo bene, è un’affermazione forte ma, continua a leggere e capirai anche tu perché.

La stragrande maggioranza delle web agency sono costituite da designer e da tecnici, per cui quello che solitamente si ottiene è una bella grafica che appaga prepotentemente l’ego del committente.

Siamo chiari: vendere online è un altro mondo che non ha nulla a che vedere con la realizzazione tecnica del sito.

Oggi la parte grafica di un sito e-commerce è la parte meno importante, quello che davvero conta è pianificare e mettere in atto delle strategie di successo.

Purtroppo molte web agency promettono cose che non saranno mai capaci di mantenere addebitando poi al cliente le colpe dei loro insuccessi.

Spesso la miglior strategia che sono capaci di mettere in atto è la creazione di campagne di marketing senza capo né coda che portano al sito un sacco di accessi non profilati e che quindi non si convertono in vendite!

In questo modo riescono a realizzare un danno doppio in quanto oltre ai costi per la creazione e manutenzione dell’e-commerce il cliente si svena anche su inutili campagne pubblicitarie.

Quali sono gli errori fatti dalle web agency?

Gli errori sono fondamentalmente 3, eccoli:

  1. non informano il cliente su cosa significa esattamente avere un e-commerce e quale deve essere il suo impegno per farlo funzionare come si deve
  2. non fissano mai un obiettivo e non realizzano una strategia per raggiungere tali obiettivi, non misurano, non testano e non propongono mai nulla
  3. spesso non parliamo neanche di agenzie ma di amici di famiglia o smanettoni che costano poco

 

Mentre fino a qualche anno fa lo smanettone poteva avere anche il suo perché, dopo tutto il detto dice “nel paese dei ciechi quello con un occhio fa il sindaco”.

Oggi non è più possibile improvvisarsi inoltre è necessario formarsi continuamente  in quanto le novità sono all’ordine del giorno.

Se sei un imprenditore accorto, prima di scegliere un partner per il tuo e-commerce d’ora in poi sono certo che farai tesoro di quanto fino ad ora.

Capisci bene quindi che per avere successo devi avere al tuo fianco qualcuno che ti aiuti, che ti sappia consigliare e che sia capace di mettere in atto le migliori strategie.

Chiaramente in questo breve testo abbiamo solo toccato la punta dell’iceberg, c’è molto di più da fare, dalla scelta delle nicchie su cui affermarsi al corretto utilizzo dei budget , dalla scrittura di contenuti in ottica seo all’ottimizzazione del lifetime value del cliente all’aumento dello scontrino medio ecc ecc

Per iniziare a scalare l’iceberg, se davvero sei interessato a migliorare il tuo e-commerce, metto a disposizione una prima consulenza gratuita, prenota subito il tuo posto, controlla le date disponibili

Come funziona la consulenza gratuita

il nostro processo di analisi e come lavoriamo

Analisi del tuo e-commerce

Al fine di comprendere al meglio quali sono i punti di debolezza del tuo e-commerce, prima di tutto andrò ad analizzarlo, in questa fase non ti chiederò credenziali o altro, per cui non preoccuparti, sarà mia premura estrarre il maggior numero di informazioni importanti possibili.

A seguito di questa mia analisi preparerò un report che conterrà il frutto delle mie analisi che andremo poi a discutere in e in fase di colloquio.

Consulenza gratuita

Durante la nostra chiacchierata dalla durata approssimativa di 30 minuti ti esporrò il mio report e ti proporrò delle possibili soluzioni da mettere in atto.

Consegna del report

Dopo aver fatto la consulenza gratuita andrò ad integrare il report con altre informazioni emerse in fase di colloquio e ti invierò il tutto

Messa in opera della strategia

Se sarai soddisfatto di quanto emerso fino ad ora e vorrai collaborare con noi per la gestione del tuo e-commerce ti farò un’offerta che non potrai rifiutare in modo da poter iniziare a lavorare sin da subito per riportare il tuo e-commerce in carreggiata.

Come gestire un e-commerce

Gestire un e-commerce non è una passeggiata e tu sicuramente lo saprai bene; accordi con fornitori, con corrieri e per finire con chi ti cura il sito del tuo store online.

Se hai già un’attività offline sarai abituato a gestire alcuni di questi problemi, mentre se non hai già un negozio offline che ti permetta di fare da piattaforma per il tuo e-commerce, sicuramente avrai anche altri problemi quali ad esempio il magazzino e la gestione dello stesso.

Su alcune delle tematiche do cui sopra potremo sicuramente consigliarti qualcosa ma è sulla gestione del tuo e-commerce che possiamo sicuramente fare la differenza.

Intanto assicurati di non fare i seguenti errori:

Come realizzare un e-commerce profittevole

Quando si inizia a gestire un e-commerce, spesso viene preso come un hobby e non si ragiona in modo lucido, si intraprendono azioni di pancia che portano via denaro ed alla fine si chiudono i battenti in quanto ci sono sempre spese a cui far fronte.

Se stai invece hai intenzione di aprire un e-commerce devi stare attento a due cose: 

  1. la stagionalità dei prodotti
  2. i settori dove la domanda è alta

La stagionalità dei prodotti implica che per rimanere attivo sul mercato e non avere improvvisi cali di fatturato devi conoscere molto bene il tuo settore ed organizzare tutte le attività per tempo in modo tale da salvaguardare il tuo fatturato.

Invece nei settori dove la domanda è alta non è detto che ci siano grosse prospettive di guadagno in quanto il prezzo di vendita del prodotto potrebbe essere basso e dovresti vendere molto più del previsto per coprire i costi ed andare a profitto.

In questo caso armati di calcolatrice ed applica la semplice formula del profitto: 

Profitto = Domanda * (Fatturato – Spese)

In questo modo scoprirai subito di che volume di vendita hai bisogno per poter gestire il tutto. 

Costo di acquisizione cliente

Quando andiamo a vendere qualcosa dobbiamo sapere perfettamente altre due informazioni:

  1. il costo di acquisizione di un cliente
  2. il valore vitalizio dell’utente o Lifetime value

Conoscere questi due dati permetterà di realizzare strategie efficaci.

Il costo di acquisizione cliente è la somma di tutti i costi che abbiamo per acquisire un singolo cliente, va da sé che deve essere mediamente inferiore al margine, altrimenti è facilmente comprensibile che saremo in perdita, a meno che il Lifetime value del nostro cliente medio non giustifichi tale costo.

Il lifetime value è quanto valore (economico) produce un singolo cliente. Conoscere questo valore è fondamentale per capire se alla fine del processo saremo in perdita o in profitto.

Entrambi questi valori possono essere ottimizzati in diversi modi ad esempio andando ad aumentare il valore dello scontrino medio o aumentando il numero di prodotti acquistati dai clienti nel corso del tempo.

Secondo una ricerca svolta dalla Harvard Business School, le aziende che si impegnano nel retention marketing, ovvero nel mantenimento del cliente, vedono aumentare i profitti del 95%. In altre parole questo significa che acquisire un nuovo cliente costa mediamente 10 volte in più che vendere qualcosa ad un nostro già cliente.

Catalogo prodotti

Spesso nel tentativo di aumentare i profitti di un e-commerce quello che si fa è semplicemente aumentare le tipologie di prodotti sullo store.

Se viene creato un assortimento di prodotti disomogenei l’unico effetto che si crea negli utenti è creare un senso di dispersione o peggio ancora si può finire ad avere a catalogo articoli inadatti al proprio brand.

In questi casi le vendite provenienti da traffico a pagamento potrebbero non risentirne direttamente ma l’effetto indesiderato è che sarà molto più difficile incrementare la visibilità tra i risultati organici e col tempo porterà ad un aumento delle spese pubblicitarie.

Uso dei contenuti

Lo sapevi che un corretto utilizzo dei contenuti potrebbe creare uno spazio di mercato anche in un mercato che offre già quel prodotto?

Ebbene si, talvolta, lo spazio sul mercato esiste anche se il prodotto è già offerto da un competitor perché semplicemente mancano i contenuti informativi.

Potresti quindi approfittare di questa opportunità e portare il tuo e-commerce al successo semplicemente producendo contenuti di qualità e rendendo il tuo negozio online un punto di riferimento importante per la clientela di riferimento.

E se le informazioni sono già disponibili altrove?

Il consiglio è quello di rielaborarle e presentarle magari sotto altra forma per renderle chiare ed utili per i visitatori.

Per ottenere risultati con i contenuti è fondamentale seguire le migliori pratiche SEO; questo ti permetterà di generare traffico anche in settori molto competitivi.

Se hai budget limitati puntare sui contenuti è la strategia di medio lungo respiro per ritagliarti spazi sul mercato.

Uso dei contest o concorsi a premi

Dopo aver avviato il tuo e-commerce devi cercare di commercializzare quanto prima i tuoi prodotti ed uno dei metodi potrebbe essere proprio quello dei concorsi a premi o contest.

Il nostro suggerimento è quello di andare immediatamente l’obiettivo da raggiungere con il contest, ad esempio: aumentare il numero di iscritti alla newsletter, o i follower sui social o altro.

Fai quello che vuoi, ma fallo con cognizione e soprattutto non farti abbagliare da quello che succede in quanto il concorso potrebbe apparire un vero successo ma al contempo non farti registrare neanche una vendita o semplicemente dopo il concorso il pubblico potrebbe semplicemente scordarsi di te.

Per evitare che si verifichino questi problemi ecco quello che devi fare:

  1. coinvolgi il tuo pubblico fin dall’inizio
  2. condividi ogni giorno contenuti nuovi anche non strettamente legati ai tuoi prodotti
  3. pubblica con regolarità
  4. avvia delle conversazioni
  5. renditi utile

In altre parole qualsiasi tipo di concorso o azione in genere deve essere vista all’interno di una strategia.

Usare la strategia migliore

Qualsiasi sforzo fatto senza conoscere i clienti e dove andarli a trovare porta al fallimento per cui devi avere tutti gli strumenti necessari per poter realizzare una strategia adeguata.

Chiaramente dopo aver impostato una strategia sarà molto più facile ed economico capire quali canali risulteranno più efficaci di altri.

Il nostro metodo

gestiamo ecommerce analisi e-commerce metodo rhubbit

Il nostro metodo è organizzato in tre momenti temporali differenti:

  • Prima
  • Durante
  • Dopo

Ogni parte del processo che mettiamo in atto è propedeutica alla successiva, per cui partiremo sicuramente dalla prima per procedere spediti verso la terza, ovvero il dopo.

Prima

Durante questo momento temporale andiamo ad analizzare il tuo sito di e-commerce, vediamo quello che c’è da migliorare e prepariamo un report che poi discutiamo con te durante la sessione di consulenza gratuita. 

In questa fase ti diciamo anche le azioni immediate da porre in essere in modo che tu possa immediatamente comunicare al tuo fornitore, se ne hai uno, cosa deve fare.

Durante

In questa seconda fase, in base a quanto ci avrai detto precedentemente, andiamo a ideare e realizzare una strategia per poter fare in modo che il tuo e-commerce recuperi il terreno perduto e diventi profittevole.

Durante questa fase entreremo tecnicamente molto più nel merito ed andremo ad installare innanzi tutto tutto quello che serve per monitorare le attività degli utenti in modo da poter migliorare costantemente quello che succede sul tuo negozio online.

Solitamente la batteria di software/servizi che andiamo ad installare comprende:

  • Google tag manager
  • Google Analytics
  • Google Search Console
  • Yandex Metrica
  • Facebook pixel

E poi in base alle tue necessità andiamo a configurare:

  • Sistema di CRM
  • Sistema di newsletter/autoresponder

Una volta che abbiamo gli strumenti giusti, possiamo iniziare a lavorare seriamente, in quanto possiamo mettere sotto controllo e quantificare esattamente ogni cosa che avviene sul sito e tradurla in un numero.

Chiaramente sarai sempre allineato su tutto quanto con dei momenti di confronto settimanali. 

Dopo

Questa è l’ultima fase e comprende:

  • Analisi dei risultati di ogni azione intrapresa
  • Miglioramento delle azioni

Nel corso del tempo quindi progetteremo delle strategie, le metteremo in essere e andremo a misurare i risultati sui quali tu sarai sempre aggiornato!

Nessuna metrica di vanità, solo risultati reali da azioni reali.

La garanzia

Se entro i primi sei mesi, dopo aver applicato il nostro metodo non ci sono miglioramenti, lavoriamo gratis finchè non raggiungiamo il risultato

Per poter ottenere risultati reali è necessario dedicare il tempo che serve a ciascun cliente, per cui accettiamo solo 3 nuovi clienti ogni mese ed in alcuni periodi dell’anno c’è una piccola lista d’attesa

Iniziamo?

Compila il modulo di contatto qui sotto in modo da velocizzare i tempi. Chiaramente mi dovrai dare qualche giorno di tempo per analizzare la tua specifica situazione prima di poter effettuare la consulenza gratuita.
Nei prossimi mesi sono ancora disponibili:

Luglio
0
Progetti
Agosto
0
Progetti
Settembre
2
Progetti
Ottobre
3
Progetti
Novembre
3
Progetti
Dicembre
3
Progetti

Vuoi che analizzi il tuo e-commerce? Compila il modulo

Prenota 30 minuti di
Consulenza gratuita

Compila il modulo e riceverai subito l’analisi sul tuo e-commerce per capire da subito cosa c’è da ottimizzare e, se vorrai, potrai usufruire di 30 minuti di consulenza gratuita con me per analizzare tutto al meglio

Cosa dicono di noi

"Possiamo consigliare sicuramente il servizio e Giovanni in particolare è stato di grande aiuto e supporto in tutti gli aspetti della nostra presenza online.
Non esiteremmo a consigliarlo a tutte le aziende che desiderano sviluppare i propri servizi commerciali."
Ann Marie Doyle
CEO @ VSR srl

GestiamoEcommerce.it è un progetto di Rhubbit srl, l’azienda specializzata nella creazione di e-commerce, siti web ottimizzati per dispositivi mobili e app.
Aiutiamo le imprese a guadagnare nuovi clienti e a fidelizzare i vecchi attraverso la progettazione e la realizzazione di strategie ottimizzate per dispositivi mobili.

Rhubbit srl, fondata nel 2014 da Giovanni D’Addabbo e Domenico Renna, è oggi una delle poche aziende sul territorio che si occupa di strategie e messa in opera delle stesse. Per maggiori informazioni puoi visitare il sito rhubbit.it.

Tutti i contenuti sono riservati, la riproduzione anche parziale senza consenso scritto è vietata e sarà perseguita.

Rhubbit srl • 07616040726 • sede legale: Via Giuseppe Orlandi 58, 70010, Turi (BA)

Copyright 2020 © All rights Reserved. Design by Rhubbit srl